Test

TEST – Casco Leatt 4.0 Enduro: comfort e protezione per ogni rider!

Athena Sportech e Leatt Mtb ci hanno fornito in test il casco Leatt 4.0 Enduro 2021 completamente aggiornato nello stile e nelle tecnologie. Dopo mesi di test in tutte le condizioni sia metereologiche che di tipologia di guida (dalle giornate tipicamente AM ad allenamenti sulle PS più famose dell’appennino emiliano).

Adesso è giunto il momento del verdetto e di analizzare ogni minimo dettaglio del nuovo 4.0 Enduro di Leatt, ma prima andiamo a osservarlo da vicino con una panoramica completa delle sue main features.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Il nuovo casco Leatt 4.0 Enduro è certificato per il Dh ed è dotato di calotta in fibre polimeriche resistenti e leggere, di un avanzato Sistema di ventilazione e dell’apprezzata ed efficace tecnologia 360° Turbine, che aiuta a proteggere i rider che subiscono una caduta da traumi cranici, commozioni cerebrali o altre lesioni alla testa e al cervello.

Inoltre, il casco presenta un rivestimento interno in EPS+EPP coassemblato, che permette un assorbimento maggiore delle energie derivanti dagli urti ed è compatibile con l’utilizzo del neck brace.
La visiera regolabile è dotata di sistema a distacco indotto, che contribuisce ancor di più a ridurre le forze rotazionali d’impatto.
Il casco Leatt 4.0 Enduro è testato e certificato AS/NZS 2063:2008, ASTM F1952–10, EN1078 e CPSC 1203.

 

COMFORT E PRIMA IMPRESSIONE

Sin dal primo utilizzo il casco risulta esteticamente ben rifinito e ben progettato. Si nota subito la cura nei dettagli e la ricerca nel mantenere un profilo “stealth “dei vari sistemi di regolazione e sgancio per una linea molto racing e aggressiva con un color matching di grande impatto nelle varie colorazioni disponibili. Indossando il casco si sente subito un gran senso di protezione e totale avvolgimento delle parti più sensibili del capo. E’ proprio la sensazione che un rider cerca sempre sin dai primi utilizzi di un casco. E’ proprio il livello di protezione e fitting cercato: le taglie sono ben distribuite a livello di range e non abbiamo avuto problemi nella scelta (taglia M del Leatt in test).

 

VENTILAZIONE

Il casco Leatt 4.0 Enduro si presenta con un sistema di ventilazione con 18 prese d’aria che consentono l’adeguata areazione ad alte e, soprattutto, a basse velocità secondo quanto dichiarato e quando da noi completamente confermato.
Come altri caschi della gamma Leatt, la presa d’aria sul mento può essere rimossa per aumentare il flusso d’aria nella parte frontale. A livello di imbottitura interna abbiamo un materiale traspirante, anti-odore e anti umidità e facilmente lavabile, in modo da essere confortevole anche dopo lunghe pedalate durante le giornate più calde.

VISIBILITA’

Abbiamo testato il Leatt 4.0 sia in modalità “full face” che in modalità “open” (senza mentoniera, configurazione AM) e la visibilità e maggiore di altri caschi della stessa gamma e fascia. Soprattutto con utilizzo della maschera si ha prima di tutto una totale stabilità della stessa, essendo ben stabilizzata dall’area di appoggio creata fra parte superiore del casco e mentoniera, in seconda battuta la visibilità e lasciata completamente alla tipologia di maschera che si sceglie di utilizzare avendo molta luce senza venire meno alla protezione dei punti più delicati del volto del rider.

In caso di utilizzo con occhiali e casco in modalità AM si ha lo spazio necessario per l’inserimento delle aste senza premere sul casco o peggio ancora sul capo del rider e in caso di necessità, basta alzare la visiera di 3 click e si ha tutto lo spazio per inserire gli occhiali nell’apposito alloggiamento di gomma che blocca le aste o per alzare la mascherina senza doverla togliere completamente. Davvero un sistema facile, comodo e molto utile!!

SISTEMI DI REGOLAZIONE

Il sistema di chiusura della fibbia è di tipo magnetico FidLock, per chiudere ed agganciare il casco facilmente, anche con i guanti addosso. Utilizzato la prima volta è molto facile da aprire e da chiudere e abbiamo provato con guanti di diverso spessore e sia asciutti che bagnati (raidate sotto la pioggia). Il sistema funziona alla perfezione e in fase di chiusura è impossibile da sganciare anche involontariamente.

SISTEMA DI SGANCIO MENTONIERA

Sicuramente una delle feature più interessanti e di cui eravamo molto curiosi di provare sul campo. Facilmente sganciabile o riagganciabile grazie a dei solidi ganci in acciaio inox, non si impiega molto tempo per agganciare la mentoniera anche durante l’uscita o nel passaggio da un percorso all’altro o quando terminiamo una PS e siamo in fase di risalita. Le leve di sgancio/aggancio laterali sono molto solite, forse leggermente dure da azionare soprattutto in fase di sgancio ma tutto ciò ha un fine, ovvero evitare sganci del sistema inavvertiti/non voluti. Abbiamo potuto osservare che in caso di sistema completamente aperto, ma mentoniera inserita con i ganci in inox, la mentoniera difficilmente cadrà o uscirà completamente dalla sede. Non sarebbe sicura in caso di impatto ma in caso di dimenticanza non si rischia perdere la mentoniera lungo il percorso.

PREZZO

Il nuovo casco 4.0 Enduro è già disponibile da febbraio a un prezzo consigliato al pubblico di € 299,00, mentre in configurazione All Mountain a € 189,00.

Il casco Leatt 4.0 Enduro è un concentrato di tecnologia alla ricerca della sicurezza assoluta del rider nelle discipline più gravity e pericolose ma grazie alla sua versatilità può essere utilizzato trasversalmente in tutte le discipline e mantenendo sempre lo stesso livello elevato di protezione non solo a livello di sensazione con casco indossato ma per i risultati e certificazioni ottenute, frutto di test condotti nel rispetto dei più rigidi protocolli di sicurezza. Non manca una ricerca molto curata riguardo lo stile/l’estetica del casco ben riuscita con una linea aggressiva moderna ma pulita. I sistemi di regolazione, di sgancio, e di  posizionamento occhiali/mascherina rispecchiano il livello complessivo del casco e il suoi canoni generali del progetto: semplicità ma funzionalità senza eguali. Totalmente #mtbworkshop approved!!

 

Per maggiori informazioni visitate il sito di #athenasportech #leattfamily

@athenasportech @leatt_mtb

https://www.athena.eu/it-it/corporate/leatt

TEST - Casco Leatt 4.0 Enduro 2021
  • Estetica
  • Sistemi di regolazione
  • Sistemi di protezione
  • Comfort
  • Ventilazione
  • Qualità/Prezzo
4.8

About the author

Edoardo

Edoardo

29 anni, Ingegnere meccanico. Grande appassionato di mountainbike fin dall’adolescenza nonchè di outdoor sports, mountaineering, trail building e meccanica applicata allo sport e competizioni. Adoro i single track veloci che alternato tratti flow e con salti naturali ed artificiali di media entità a tratti con radici, rock garden, gradoni in cui tecnica equilibrio e  conoscenza del mezzo vanno messi in primo piano.

Add Comment

Click here to post a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.