eMTB News

Nuova Santa Cruz Bullit: elettrificata ed enduro

Ai fanatici del brand Santa Cruz, questo nome non è affatto nuovo. Ecco infatti come si presentava, appena 10 anni fa, la Santa Cruz Bullit, una MTB tutto fare con ruote da 26”, escursioni prossime a 180 e geometrie meno aperte e aggressive rispetto agli standard attuali.

Oggi la Bullit cambia totalmente, grazie ad una cura di steroidi e elettricità. La nuova Santa Cruz Bullit è diventata una e-bike enduristica, con sospensioni da 170mm e ruote miste, con anteriore da 29” e posteriore da 27.5”.

La Bullit riprendere in parte le geometrie della sorellina Heckler, ma qui si osa di più, con geometrie più aggressive ed escursioni incrementate.

Benché questo mostro da discesa strizzi l’occhio al mondo DH, nasconde altresì un cuore elettrificato, il nuovissimo Shimano EP8. Questa power-unit vanta  ben 85 Nm di coppia, abbinati ad una batteria da 630 Wh. Questo si traduce in salite più leggere e discese adrenaliniche.

La nuova Santa Cruz Bullit viene prodotta in 4 taglie, che vanno dalla M alla XXL.

L’angolo di sterzo è di 64°, mentre il reach in taglia M è di 450 mm, per via del tubo orizzontale di 591 mm e dell’angolo sella piuttosto verticale, di ben 77,2°.
L’altezza del tubo piantone, invece, risulta essere contenuta, visto che, per la taglia M, si ferma a 405 mm. Questo dettaglio permette di adottare reggisella telescopici a lunga escursione, ideali per le discese più spinte.

Per quanto riguarda i montaggi, invece, la Santa Cruz Bullit viene proposta in 6 opzioni: R, S, XT Air, XT Coil, X01 Air, X01 Coil. In Italia saranno disponibili però solo 5 montaggi, poichè il kit R non verrà importato.

La versione di attacco R viene proposta a 7.699€, mentre, per la X01 Coil, serve alleggerirsi di ben 11.999€.

Due le colorazioni: Copper e Laverend.

Per maggiori informazioni, su componentistica, misure e prezzi: SantaCruzBicycles.com o FocusItaliaGroup.it

About the author

Stefano

Stefano

Classe 91, Ingegnere energetico e meccanico, da sempre appassionato delle 2 ruote in tutte le loro fantastiche declinazioni. Da quando ho imparato ad impennare sul triciclo non ho mai smesso. La passione per la mtb è stata sempre presente, un pensiero fisso ed il più bello degli hobby. L'Etna è il mio pallino fisso, l'obiettivo di ogni weekend.

Add Comment

Click here to post a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.