News

Merida Ninety Six RC: full suspended da XC e Marathon

Merida torna a far parlar di sé nel mondo XC e Marathon grazie alla presentazione del suo nuovo gioiellino: la nuova Merida Ninety Six RC.

Si tratta di una full suspended tutto fare, pronta a sfidare i percorsi di World Cup e la Cape Epic, guidata da Josè Antonio Hermida.

Piccola dimostrazione di ciò che è capace di fare questo fiore all’occhiello targato Merida.

Il nuovo telaio vanta 68,5° di angolo sterzo,  453 mm di reach ( taglia M ), angolo del tubo sella di 76,5° ed un movimento centrale piuttosto basso.
Il carro, di 435mm, vede l’eliminazione del giunto Horst, con l’obiettivo di rendere la bici più stabile senza, però, rinunciare all’agilità necessaria per superare gli ostacoli più tecnici.

Il P-Flex, ovvero lo schema sospensivo della Ninety Six RC, è studiato per consentire una buona elasticità data da carro e triangolo anteriore, garantendo meno stress all’ammortizzatore durante le fasi iniziali d’escursione.

Chicca dedicata agli amanti del Marathon, la possibilità di inserire 2 borracce.

La Merida Ninety Six RC vanta tre diversi allestimenti.

  • Ninety Six RC 5000: 4.390,00 € / 12,07 KG

  • Ninety Six RC XT: 4.990,00 € / 11,55 KG

  • Ninety Six RC: 9000: 8.590,00 € / 10,29 KG (Montaggio top)

Per maggiori informazioni: Merida.

About the author

Stefano

Stefano

Classe 91, Ingegnere energetico e meccanico, da sempre appassionato delle 2 ruote in tutte le loro fantastiche declinazioni. Da quando ho imparato ad impennare sul triciclo non ho mai smesso. La passione per la mtb è stata sempre presente, un pensiero fisso ed il più bello degli hobby. L'Etna è il mio pallino fisso, l'obiettivo di ogni weekend.

Add Comment

Click here to post a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.