News

NEWS – Nuova Scott Spark RC: la bellezza sta nei dettagli..nascosti!

COMUNICAATO STAMPA

Presentiamo la nuovissima gamma prodotti Spark, completamente ridisegnata Con i modelli XC-Race che non scendono ad alcun compromesso e i mezzi a corsa corta dedicati ai trail, la nuova piattaforma Spark è pronta per il divertimento.

Givisiez (Svizzera). Giugno 2021. La famiglia di bici Spark è da anni un punto fermo del nostro successo nel settore delle mountain bike. Da vittoria a vittoria in Coppa del Mondo, al mondo dei single track e qualsiasi altra cosa, le linee di biciclette Spark RC e Spark 900 sono state un punto di riferimento costante per i ciclisti di tutte le capacità in tutto il mondo. Per il 2022 e gli anni a venire, la nuovissima Spark è pronta a continuare questa eredità sui tracciati di gara e sui trail.

Un successo che continua a crescere: oggi alla sua quarta generazione, la Spark è entrata nelle nostre vite nel 2008. Sin da allora ci ha dato il massimo dei massimi dentro e fuori la pista. Dopo svariati campionati del mondo, dozzine di vittorie nella Coppa del Mondo, alcune medaglie lucenti molto speciali e infinite ore fantastiche sui trail, la nuova piattaforma Spark è ora qualcos’altro. Come si migliora il meglio? Scopriamolo.

Integrated Suspension Technology

Il cambiamento più notevole è che siamo passati a una piattaforma di telaio con ammortizzatore integrato. Se diamo un’occhiata più approfondita, questo approccio ci permette di ridefinire le caratteristiche della sospensione senza sacrificare il peso. Spesso, quando si tratta di bici di questo livello, il concetto di guadagni marginali diventa importante. Per le prestazioni ottimali di un ammortizzatore, il trasferimento di potenza deve essere il più diretto possibile. Ciò che vogliamo evitare sono tutti i movimenti direzionali inefficienti: in altre parole, i movimenti laterali (non paralleli alla direzione della corsa) mentre l’ammortizzatore va in compressione.

Avere un ammortizzatore integrato ci permette di migliorare questo aspetto in svariati modi. Innanzi tutto, il design del telaio attorno alla zona dell’ammortizzatore e con il supporto Trunnion può essere molto più rigido, riducendo i movimenti e offrendo un trasferimento di potenza più efficiente. Possiamo anche montare cuscinetti molto più grandi nel fulcro del tubo piantone, rinforzando ulteriormente quest’area e riducendo i movimenti non necessari. La nostra Integrated Suspension Technology ci permette anche di progettare telai con un’ubicazione dell’ammortizzatore più bassa, che abbassa il baricentro. Come risultato, la bici ha una maneggevolezza migliore e una guida più stabile che trasmette fiducia all’utente finale.

Layout sospensione – cinematica

Una bici full suspension non avrà mai successo senza… senza un buon design di sospensioni. Sin dalla prima volta che abbiamo provato il layout a fulcro singolo della Spark ci siamo innamorati. Anni più tardi, crediamo ancora che per le gare tecniche di cross country e i single track più difficili questo sia il miglior approccio. Il layout della sospensione della Spark ha una cinematica molto specifica e collaudata e una massa non sospesa minore. L’utilizzo di un fulcro flessibile sui foderi obliqui è una soluzione ideale per le bici in questa gamma di escursione. Ci permette di mantenere un sistema molto leggero assicurando al contempo prestazioni di sospensione ottimali.

Geometria e Design del telaio

Nel decidere la geometria per la piattaforma Spark, abbiamo preferito guardare alla scienza piuttosto che alle tendenze. Abbiamo lavorato a stretto contatto con SWISS BIOMECHANICS, e in particolar modo in collaborazione con lo SCOTT‑SRAM MTB Racing Team. Abbiamo puntato ad avere una piattaforma che potesse dare vita alla più veloce e capace bici per gare XC e che fosse anche una bici da trail ultra dinamica. Una cosa che volevamo ottenere era avere una posizione di pedalata simile sia per la RC che per la 900. Entrambe le bici sono pensate per essere veloci e scattanti nelle accelerazioni in piedi o da seduti. Con l’abilità incorporata di modificare l’angolo di sterzo, possiamo usare una forcella più lunga e orientata al trail sulla 900, o una forcella dalla corsa leggermente inferiore sulla RC, che può essere facilmente usata per una posizione più aggressiva sulla bici per le gare. Il risultato? Una bici da XC che ha la capacità di scendere come una bici da trail senza sacrificare nulla quando hai bisogno di picchiare duro, e una bici da trail che può volare su per la collina, ed eccellere ancora di più sulla via del ritorno.

Cockpit Syncros Frazer iC

La Nuova Spark ha in dotazione il nuovissimo cockpit integrato Syncros Fraser iC. L’integrazione dei cavi presenta svariati problemi. Il Fraser è stato progettato, in parte, per risolverli. I designer Syncros hanno lavorato sulla forma per permettere ai cavi di passare sotto il manubrio e attorno ai lati dell’attacco prima di sparire nella serie sterzo, con parti integrate in plastica per tenere il look pulito e garantire l’efficienza. Questo evita che ci siano pieghe o curvature nei cavi e offre un look minimalista. Tutti i nostri cockpit sono dotati di opzioni multiple di supporti per ciclo computer, luci e action camera, sia sopra che sotto al manubrio.

 

“Si può dire che ho avuto molto successo negli ultimi anni con la Spark. Sin dal primo momento in cui sono salito su questa nuova versione, sapevo di avere ogni possibilità per continuare con successo negli anni a venire. Dalla geometria all’integrazione, la nuovissima Spark RC prende tutto ciò che amo della versione precedente e lo rende ancora migliore.”

Nino Schurter

8 volte Campione del mondo, Campione Europeo e Campione Olimpico

La NUOVISSIMA gamma Spark – RC o 900?

Ci sono 21 modelli Spark tra cui scegliere. La gamma è suddivisa in due categorie, la RC orientata alle gare XC e la Spark 900 orientata al trail, con escursione corta.

Mentre entrambe le categorie di Spark utilizzano lo stesso telaio, le bici presentano svariate differenze. Rispetto alla Spark RC, la 900 ha specifiche più orientate ai trail: un ammortizzatore più grande, un’escursione maggiore della forcella, il manubrio più largo, pneumatici dedicati al trail, e così via.

“Mi piacciono un sacco le bici da trail con escursione corta, ma con le capacità in discesa della nuova Spark 900, ho paura che la mia bici da enduro rimarrà in garage”.

Brendan Fairclough

SCOTT DH Factory

Contessa Spark RC e Spark 900

A completare l’offerta della nuovissima SCOTT Spark, sarà disponibile una gamma dedicata di modelli Contessa. Ci sono 4 modelli specifici da donna in offerta di tutte le nuove Spark: un modello RC e tre modelli 900. Ognuno di questi ha punti di contatto specifici femminili, e tarature specifiche di forcella e ammortizzatore per rider più leggere.

 

“La nuova SCOTT Spark rappresenta un grandissimo passo in avanti nel design e nella funzionalità delle bici da gara per cross-country. Esteticamente il design è più pulito ed elegante che mai, ma per esperienza posso dire che va ancora meglio di quanto è bella”.

Kate Courtney

Campionessa del Mondo 2019

SCOTT-SRAM MTB Racing

MA NON È TUTTO!

Una cosa è avere questi livelli di tecnologia e integrazione sulle bici in carbonio, ma volevamo essere sicuri di offrire gli stessi benefici in tutta la gamma, inclusi i modelli in lega. Le Spark 950, 960 e 970 hanno tutte le stesse grandi caratteristiche delle sorelle in carbonio, ma a una frazione del prezzo.

 

Prezzi e disponibilità

Tutte le specifiche e le informazioni sui prezzi possono essere trovate su scott-sports.com. Per informazioni specifiche locali si prega di contattare il rispettivo distributore SCOTT nel proprio mercato. La nuovissima gamma di prodotti Spark sarà disponibile nelle prossime settimane presso i concessionari SCOTT locali.

Tags

About the author

Edoardo

29 anni, Ingegnere meccanico. Grande appassionato di mountainbike fin dall’adolescenza nonchè di outdoor sports, mountaineering, trail building e meccanica applicata allo sport e competizioni. Adoro i single track veloci che alternato tratti flow e con salti naturali ed artificiali di media entità a tratti con radici, rock garden, gradoni in cui tecnica equilibrio e  conoscenza del mezzo vanno messi in primo piano.

Add Comment

Click here to post a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.