eMTB

News – Shimano EP8: motore per e-bike completamente rivisto

Da tempo atteso, Shimano finalmente presenta il suo nuovo motore EP8 con ben 85 Nm di coppia ma con lo stesso attacco del precedente.

COMUNICATO UFFICIALE

Il lancio del nuovo sistema e-bike SHIMANO, noto come SHIMANO EP8, eleva i due pilastri chiave nel mondo delle e-bike – l’hardware e il software – fino a un nuovo punto di riferimento per il mercato: la realizzazione di componenti per e-bike ingegnerizzati e integrati che possono affrontare qualsiasi cosa, dalla montagna più insidiosa alle gare senza tralasciare il trail riding, il cross-country, il trekking e le avventure in fuoristrada per gli utenti meno esperti.

Il sistema Shimano e-MTB di seconda generazione è ricco di nuove funzionalità che conducono le prestazioni del nuovo EP8 verso standard mai visti nella storia di Shimano.
Tra le caratteristiche uniche del nuovo SHIMANO EP8 riscontriamo una drive unit più potente ma più leggera, una pedalata più fluida, una trasmissione pulita, svincolata e dalla bassa rumorosità, una maggiore e più efficiente dissipazione del calore in grado di fornire una migliore gestione della bici rispetto ai suoi predecessori.

Rinnovate anche le due applicazioni per dispositivi mobili – l’app E-TUBE RIDE e l’app E-TUBE PROJECT – ora in grado di offrire ai ciclisti più opzioni di visualizzazione e una maggiore personalizzazione delle caratteristiche della loro unità di assistenza alla guida.

Il nuovo sistema di assistenza alla pedalata segue i principi cari a SHIMANO nello sviluppare e-bike che garantiscano una pedalata naturale con un’elevata potenza controllabile quando se ne ha più bisogno, il tutto racchiuso in un pacchetto votato alla massima integrazione funzionale.
Dalla drive unit alla trasmissione e ai freni, il livello di prestazioni è quello che ti aspetti da un marchio che può vantare un’esperienza nella mountain bike senza pari.

SHIMANO EP8: L’HARDWARE

La nuova drive unit EP8 (DU-EP800) è in grado di erogare 85 Nm di coppia per conquistare i sentieri più difficili e le salite più ripide.
Questo aumento del 21% di potenza rispetto al suo predecessore SHIMANO STEPS E8000 si accompagna a una riduzione del peso di 300 g fermando l’ago della bilancia a 2,6 kg (con una riduzione del peso pari al 10% grazie al nuovo involucro della drive unit in magnesio).
Questo peso ridotto unito all’elevata potenza di picco la rendono una delle drive unit migliori in termini di rapporto peso-potenza.

Il miglioramento del rapporto peso-potenza è accompagnato dall’ottimizzazione dell’efficienza della batteria.
La resistenza (l’attrito derivante dalla rotazione del pedale, evidente soprattutto quando si utilizza il sistema senza alimentazione) è stata ridotta del 36% (rispetto a E8000) grazie a una struttura di tenuta aggiornata e un design degli ingranaggi evoluto.
Questa riduzione dell’attrito crea una migliore efficienza della batteria quando la drive unit è attiva e una guida più fluida quando si pedala senza supporto (ad esempio quando la drive unit è spenta o quando si guida oltre 25 km/h).
Insieme alla riduzione dell’attrito c’è un meccanismo della frizione migliorato che fornisce un taglio più regolare quando si pedala sopra i 25 km/h.

Tale aumento della coppia motrice non va a scapito della rumorosità generale del sistema. In effetti, al contrario, la nuova drive unit EP8 è più silenziosa del modello E8000 in misura tale da essere allo stesso livello di E7000.
Inoltre, l’involucro in magnesio della drive unit presenta proprietà di conduzione del calore migliorate con interni riprogettati (una struttura degli ingranaggi ottimizzata e nuovi cavi EW-SD300) per aiutare il raffreddamento e migliorare le prestazioni quando si opera alla massima coppia su salite lunghe e ripide.

L’involucro della drive unit ha anche un design più rispettoso delle linee morbide e degli angoli dei telai delle biciclette migliorando l’altezza da terra e, insieme alle batterie interne, rendendo le biciclette dotate di SHIMANO EP8 un pacchetto incredibilmente elegante e snello.

Tutti questi fattori si combinano insieme per offrire un’erogazione di potenza naturale e raffinata risultante da un motore più leggero, più silenzioso, più compatto e più potente con minore resistenza alla pedalata e un aumento del 20% della distanza percorribile.

SHIMANO EP8: CARATTERISTICHE TECNICHE

La drive unit EP8 è concepita con un fattore Q di 177 mm e viene venduta con le proprie pedivelle dedicate disponibili in una nuova lunghezza di 160 mm (disponibili anche nelle misure di 165/170/175 mm).

• Il sistema sarà in genere equipaggiato con la nuova trasmissione SHIMANO XTR / XT / SLX / Deore a 12 velocità con Dynamic Chain Engagement (12 velocità) e tre opzioni di corona (34T / 36T / 38T).

• La drive unit DU-EP800 utilizza lo stesso modello di montaggio al telaio di DU-E8000 e DU-7000, il che significa che i produttori possono utilizzare lo stesso design del telaio tra più modelli di drive unit SHIMANO.

• SHIMANO EP8 è anche compatibile con i sistemi di cambio meccanico (9/10/11/12 velocità), sistemi Di2 (11 velocità) e cambio interno al mozzo (11/8/7/5 velocità). In particolare EP8 è pienamente compatibile con il NEXUS Inter-5 di recente introduzione sul mercato per le biciclette City & Trekking.

• È disponibile un nuovo dispositivo guidacatena (CD-EM800, foto sopra). Il nuovo design anti-fango offre una gestione perfezionata della catena ed è compatibile con le configurazioni SHIMANO STEPS a 11 e 12 velocità con linee catena da 56,5 o 53 mm.

Zona manubrio: Computer e Switch
Il computer display del nuovo EP8 (SC-EM800) condivide molte somiglianze esterne con la versione per E8000 pur vantando nuove funzionalità tra cui quella che consente ai ciclisti di passare da un profilo all’altro.
Ha uno schermo a colori da 1,6 “, leggibile in pieno sole, con un corpo compatto e di basso profilo per adattarsi alle condizioni impegnative dei percorsi in mountain bike.

Un’altra differenza importante è la sua versatilità in termini di posizionamento, accomodato su una fascetta o integrato nel primo manubrio specifico per e-bike realizzato al mondo da PRO Bike Gear, che mantiene il computer al sicuro dal rischio di danni.

L’azionamento dell’assistenza alla pedalata è deputato al nuovo switch EP8, SW-EM800-L.
Grazie al quale i ciclisti potranno alternare le modalità di supporto tra “Off”, “Eco”, “Trail” e “Boost” più la modalità “Walk Assist”.
Lo switch è stato rivisto nella forma con pulsanti concavi e un’area di input più ampia per renderli più facili da spingere e controllare. Lo switch è disponibile nello standard di progettazione SHIMANO I-spec che lo rende compatibile con le leve d’azionamento del dropper seat post  (ad esempio SL-MT800-IL di SHIMANO).
In alternativa, lo switch può essere rimosso completamente se i ciclisti preferiscono modificare le modalità di supporto tramite il computer SC-EM800.

Tuttavia, la rimozione dello switch annulla completamente la possibilità di attivare la pratica funzionalità Walk Assist disponibile su tutti i sistemi SHIMANO STEPS.
Questa modalità di assistenza è stata aggiornata per i sistemi EP8 in modo intelligente. Una doppia pressione dello switch di assistenza fa girare i pedali e la bici si sposta in avanti a 4 km/h, indipendentemente dal rapporto in cui si trova.

SHIMANO EP8: IL SOFTWARE
Il perfezionamento del software che governa il funzionamento del nuovo EP8 costituisce l’altra metà della formula di SHIMANO per un e-MTB e un controllo più naturali.
Il risultato è stato ottenuto attraverso il miglioramento delle prestazioni dei tre livelli di assistenza, insieme alla personalizzazione di tali modalità.

DISPONIBILITA’
Lo SHIMANO EP8 è il nome del sistema ma ovviamente ha bisogno di una bici per dare corpo alle sue caratteristiche uniche. I componenti SHIMANO EP8 saranno disponibili a partire da Settembre 2020 insieme alle biciclette dei principali produttori.

Per informazioni Bike.Shimano.com

 

About the author

Edoardo

Edoardo

29 anni, Ingegnere meccanico. Grande appassionato di mountainbike fin dall’adolescenza nonchè di outdoor sports, mountaineering, trail building e meccanica applicata allo sport e competizioni. Adoro i single track veloci che alternato tratti flow e con salti naturali ed artificiali di media entità a tratti con radici, rock garden, gradoni in cui tecnica equilibrio e  conoscenza del mezzo vanno messi in primo piano.