News

News – Enduro Citelli Race

COMUNICATO STAMPA

Per la prima volta si corre l’Enduro MTB di Federazione sull’Etna. Domenica 30 maggio, sui sentieri etnei del Citelli Trail (Comune di Sant’Alfio), si svolgerà la tappa unica del Campionato Regionale Sicilia Enduro MTB della Federazione Ciclistica Italiana e con l’occasione si svolgerà anche la prima gara siciliana dedicata esclusivamente alle e-Bike, quindi anche il Campionato Regionale Sicilia Enduro eMTB… è la prima volta che accade tutto ciò.
La gara fa parte anche del circuito Enduro Etna Series ed è organizzata dalla giovanissima ASD Sicily Cyclist Hub (SCHUB). ASD che nasce proprio dalla passione verso questa disciplina ancora poco conosciuta e che si occupa del mantenimento dei sentieri del comprensorio Citelli Trail. La gara si svolgerà su 3 prove speciali. Una delle PS è proprio il Citelli Trail, sentiero flow, divertentissimo alla portata di tutti… uno dei sentieri più amati dell’Etna.

Un’altra PS è il Cubania Stage (variante del Citelli Trail) sempre flow, ma resa un po’ più tecnica da qualche radice sparsa qua e là e qualche droppino naturale… un vero parco giochi per i riders.

E l’altra? Top Secret… si, proprio così, l’altra PS sarà Blind… SCHUB ci anticipa solo che sarà un freeride su lapilli lavici. Le ultime eruzione etnee hanno dato all’ASD tanto lavoro di pulizia sul Citelli e sul Cubania, ma hanno anche regalato l’idea di questa fantastica e suggestiva Blind.

Il tutto condito da un contesto straordinario… l’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa.

LINK all’evento:

https://www.facebook.com/events/946384876165809

#mtbworkshop #schub #etna #citelli

About the author

Edoardo

Edoardo

29 anni, Ingegnere meccanico. Grande appassionato di mountainbike fin dall’adolescenza nonchè di outdoor sports, mountaineering, trail building e meccanica applicata allo sport e competizioni. Adoro i single track veloci che alternato tratti flow e con salti naturali ed artificiali di media entità a tratti con radici, rock garden, gradoni in cui tecnica equilibrio e  conoscenza del mezzo vanno messi in primo piano.

Add Comment

Click here to post a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.